mercoledì 8 novembre 2017

Olio-Gel Viso: Trattamento rigenerante alle vitamine -nutriente, antiage, illuminante-


Ciao a tutte ragazze, in questo post vi propongo una nuova ricetta cosmetica;  si tratta di un prodotto indicato soprattutto a chi ha la pelle molto secca ma anche alle pelli normali/miste.
Il prodotto in questione è un trattamento da applicare sul viso, ma volendo anche in altre zone del corpo; questo prodotto svolge un’ azione antiage,  è molto nutriente ed illuminante grazie alla presenza della vitamina C.
Olio-Gel  Viso: Trattamento  rigenerante alle vitamine   -nutriente, antiage, illuminante-

Per questo prodotto mi sono ispirata ad una ricetta vista su mineraliberi di cui vi inserisco il link QUI'
Si parla di olio gel anche se in realtà non c'è stato un processo di gelificazione degli oli ma il prodotto ottenuto, utilizzando l'olivem 1000 ad alto dosaggio, sembra proprio un gel.
Io ho la pelle normale e applico questo prodotto la sera, prima di andare a dormire, in modo tale che possa agire durante la notte; non lo applico il giorno poiché preferisco applicare un'altra crema di cui vi posterò a breve la ricetta e con cui mi stò trovando davvero bene!
Chi ha la pelle eccessivamente secca può applicarlo anche in sostituzione della normale crema giorno mentre lo sconsiglio a chi ha la pelle grassa poiché è un prodotto costituito da grassi, troviamo oli per la maggior parte di media intensità, e un elevata concentrazione di burro e di emulsionante.
Se avete la pelle grassa ma volete provare questa ricetta vi consiglio di sostituire gli oli che ho inserito io con oli leggeri o leggerissimi (vedi tabella densità oli e burri), e di ridurre la quantità di burro e di emulsionante.
Ma ora vediamo la ricetta (per 100 g. di prodotto):
Caprylis
20 g.
Olio di Nocciola
20 g.
Olio di Baobab
10 g.
Olio di Babassu
5 g.
Olio di Riso
10 g.
Burro di Illipe
10 g.
Olivem 1000
10 g.
Olio di Rosa M.
5 g.
Olio di Cotone
5 g.
Tocoferolo (Vit. E)
1 g.
Vitamina C
0,5 g.
Coenzima Q10
0,1 g.
Oleolito di Centella Asiatica
2 g.
o.e. lavanda
4 gocce
o.e. limone
3 gocce
o.e. ylang ylang
4 gocce
Fragranza iris di Camelis
q.b.
Per il procedimento seguite il video tutorial


Proprietà cosmetiche degli ingredienti:
Caprilyc/Capric Triglyceride:  è un estere cosmetico con spiccate capacità emollienti che lo rendono capace di formare un film lipidico che riduce la perdita di acqua dello strato corneo favorendo l’idratazione della pelle; inoltre vanta spiccate proprietà nutrienti; sostituire con altro olio come il coco caprylate;
Olio di nocciola: è ideale per pelli miste e grasse, svolge un’azione purificante poiché libera i pori dalle impurità; svolge un’azione astringente e riequilibrante; contrasta la disidratazione; svolge un’azione cicatrizzante ed elasticizzante; sostituire con altro olio vegetale;
Olio di baobab: pregiatissimo olio dalle proprietà emollienti, lenitive, cicatrizzanti, nutrienti e rigeneranti; molto indicato per le pelli secche; sostituire con altro olio vegetale;
Olio di babassu:  è un olio particolarmente indicato per le pelli secche e sensibili; ha proprietà emollienti, protettive ed è un ottimo anti age; sostituire con olio di cocco;
Olio di riso: contrasta l’invecchiamento cutaneo, stimola la microcircolazione, ha proprietà emollienti e lenitive; sostituire con altro olio vegetale;
Burro di illipe: è molto indicato per le pelli secche, delicate e stressate; ha proprietà addolcenti, elasticizzanti, idratanti, lenitive e protettive; sostituire con burro di karitè;
Olio di rosa mosqueta: indicato per pelle matura e secca, ha proprietà anti age, idratanti, lenitive, riparatrici; sostituire con altro olio vegetale;
Olio di cotone: molto nutriente, idratante ed  emolliente; sostituire con altro olio vegetale;
Tocoferolo: ha proprietà anti age, elasticizzanti, antiossidanti, lenitive, emollienti, rigeneranti, cicatrizzanti ed è un ottimo conservante in quanto previene l’irrancidimento dei grassi (omettere);
Vitamina C (ascorbil palmitato): è antiossidante, rigenerante, protettiva, ottima contro le macchie della pelle; ottima è la sinergia con la vitamina E; ingrediente fondamentale se si vuole un prodotto illuminante;
Coenzima Q10: potente antiossidante dall’azione antiinvecchiamento, svolge un’azione anti age, nutriente, elasticizzante, protettiva, emolliente, idratante e conferisce alla pelle una sensazione tipo “effetto seta”; sostituire con altro attivo anti age liposolubile;
Oleolito di centella asiatica: è un ottimo anti age e  cicatrizzante; utilizzato in associazione alla vitamina c, garantisce un netto miglioramento della compattezza e della elasticità della pelle; sostituire con altro oleolito oppure omettere;
o.e. limone: è purificante, antiossidante, rigenerante, tonico e  anti age;
o.e lavanda: è lenitivo, purificante, cicatrizzante e  rigenerante;
o.e. ylang ylang: purificante e rilassante

Potete inserire gli oli essenziali che più vi piacciono anche in base alle vostre esigenze specifiche.
Per la sostituzione degli oli vegetali vi rimando sempre alla tabella relativa alla densità, termolabilità e comedogenicità degli oli e dei burri Clicca quì
 
Con questo olio gel mi trovo benissimo, lo applico su pelle umida e lo massaggio un po' sul viso; mi lascia la pelle morbida, ben nutrita, idratata e molto più luminosa! Essendo costituito essenzialmente da grassi pensavo dovesse essere un prodotto un pò pesantuccio sulla pelle e invece non è così, si assorbe velocemente e non lascia la pelle untuosa.
Sono molto soddisfatta di questo spignatto e ve lo consiglio.
Olio-Gel  Viso: Trattamento  rigenerante alle vitamine   -nutriente, antiage, illuminante-

Per oggi è tutto, fatemi sapere cosa ne pensate di questa ricettina; vi saluto e vi mando un grosso bacio!

giovedì 2 novembre 2017

Tonico illuminate e schiarente all'estratto di giglio di mare - alcool free -


Ciao ragazze e ben ritrovate, in questo post vi propongo una ricetta cosmetica per creare un tonico viso che svolge un’azione schiarente ed illuminante sulle macchie cutanee e, allo stesso tempo,  idrata la pelle, ne migliora l’elasticità svolgendo anche un’azione antiage.
Tonico illuminate e schiarente all'estratto di giglio di mare - alcool free -

Prima di passare alla ricetta però voglio spiegarvi come mai è così importante utilizzare il tonico.
Iniziamo col dire che il tonico è una soluzione cosmetica a base acquosa o idroalcolica destinata all’uso della detersione quotidiana del viso; l’impiego del tonico è complementare a quello del latte detergente poiché permette la rimozione degli ultimi residui del latte detergente e facilita l’allontanamento delle particelle di sporco e quindi sebo, impurità e make up dalla superficie cutanea.
Allo stesso tempo, il tonico svolge un’azione stimolante e astringente, ripristina il pH fisiologico della nostra pelle, mantiene inalterato il grado di umidità della cute mantenendola sempre idratata, morbida e compatta e rende la pelle più ricettiva alle fasi successive del trattamento (applicazione di siero, crema da giorno, crema da notte, olio viso).

Leggi questo articolo: Beauty routine viso giornaliera e settimanale - step by step -
In genere io utilizzo gli idrolati ma in quest’ultimo periodo volevo applicare qualcosa di più della semplice acqua floreale, cercavo qualcosa di più specifico e mirato sulla mia pelle; poiché ho delle macchie provocate da un’abbronzatura presa male, ho deciso di formulare un tonico con proprietà idratanti, antiage (data la mia età), elasticizzanti  e con un’azione antimacchie e illuminante.

Leggi questo articolo: Gli idrolati e le loro proprietà cosmetiche
Sicuramente abbinerò questo tonico ad una crema viso specifica aventi le medesime caratteristiche per potenziarne l’effetto  e comunque vi terrò aggiornate.
Ora vi lascio alla ricetta ed al procedimento.
Ricetta
Ingredienti per 100 ml di tonico:
Acqua demineralizzata
43,1
Idrolato di Rosa
30
Glicerina
3 g.
Allantoina
0,5 g
Inulina
1 g.
Estratto di giglio di mare
1,5 g
Estratto glicerico ai frutti di bosco
5 g.
Ialuramina
0,5 g.
Proteine dell’avena idrolizzate
1 g.
Cosgard
0,6 g.

Il pH deve essere compreso tra 4,5-5

A causa dell'odore particolare delle proteine dell'avena idrolizzate ho aggiunto anche una fragranza alimentare a base acquosa, quella che ho scelto è fiori d'arancio.
Per il procedimento seguite il video

Proprietà cosmetiche degli ingredienti ed eventuali sostituzioni:
Idrolato di rosa damascena:  addolcente, antirughe, astringente, lenitivo, purificante, rigenerante, tonificante, sebo regolatore, illuminante (sostituire con altro idrolato o acqua)
Puoi trovarlo Quì
Glicerina: idratante ed umettante (omettere)
Puoi trovarla Quì
Allantoina: idratante, lenitiva, disarrossante e cicatrizzante; svolge anche un’azione esfoliante/cheratolitica  in grado di stimolare il rinnovamento  cellulare (omettere)
Puoi trovarla Quì
Inulina: idratante, ammorbidente, lenitiva (omettere)
Puoi trovarla  Quì 
Estratto glicerico ai frutti di bosco: antiossidante, stimola la produzione di collagene, contrasta la formazione di radicali liberi, migliora l’elasticità della pelle, lenitivo, purificante, riduce la dilatazione dei pori, idratante, illuminante e ammorbidente ( sostituire con  estratto glicerico di cetriolo anch’esso dalle proprietà schiarenti)
Puoi trovarlo Quì
  
Estratto di giglio di mare: antiage, antimacchie, illuminante, rivitalizzante, antistress cutaneo; indicato per trattamenti delle macchie scure della pelle (attivo fondamentale, eventualmente sostituire con AHA)
Puoi trovarlo Quì
Ialuramina: rigenerante, idratante, antiage, antiossidante, protettiva, cicatrizzante, ristrutturante cellulare, umettante  (omettere oppure sostituire con gel di sodio ialuronato)
Puoi trovarla  Quì
Proteine dell’avena idrolizzate: attivo cosmetico dall’ alto potere idratante, emolliente, lenitivo, disarrossante e nutriente; cicatrizzante e rigenerante sulla pelle; lascia la pelle  morbida, setosa e idratata, ne migliora l’elasticità prevenendo l’invecchiamento (sostituire con proteine della seta oppure omettere)
Puoi trovarle Quì
Tonico illuminate e schiarente all'estratto di giglio di mare - alcool free -

Spero che questa ricetta vi sia piaciuta, fatemi sapere cosa ne pensate! Un bacione

venerdì 27 ottobre 2017

S.O.S. Gel Anti Imperfezioni al Tea Tree & Lemon

Ciao ragazze e ben ritrovate, anche oggi voglio proporvi una ricetta cosmetica semplicissima ma molto efficace!!
Si tratta di un gel che viene applicato sulle piccole aree infiammate come brufoli, piccole abrasioni da rasatura, escoriazioni, arrossamenti, punture di insetti etc….; lo scopo di questo gel è quello di donare sollievo immediato sfiammando le zone interessate.
S.O.S. Gel Anti Imperfezioni al Tea Tree & Lemon, gel per i brufoli

Il potere disinfettante e lenitivo di questo gel è dato dalla combinazione degli  ingredienti presenti.
Per la sua formulazione mi sono ispirata ad un gel già presente in commercio della Love The Planet ovvero “S.O.S. Gel al tea tree e limone”.
Il gel originale contiene al suo interno 4 ingredienti:
·         Aloe vera
·         Pantenolo
·         O.e. limone
·         O.e. tea tree
E’ un barattolino da 18 g. circa, comodo da portare sempre in borsetta, e il suo costo è di circa 6-7 euro.
Io ho pensato di riprodurlo magari aggiungendo anche qualche ingrediente in più per potenziare la sua azione!
Eccovi la ricetta:
Gel di Aloe Vera
47 g.
Allantoina
0,5 g.
Pantenolo
2 g.
Bisabololo
0.5 g
Olio essenziale di tea tree
4 gocce
Olio essenziale di limone
4 gocce

Non aggiungo conservante poiché è già presente nel gel di aloe. Avrei potuto aggiungere qualche olio essenziale in più ma non volevo comunque discostarmi troppo dalla ricetta originale.

Per il procedimento vi lascio al video


Proprietà cosmetiche degli ingredienti
Gel di aloe:  cicatrizzante, purificante, antibatterico, lenitivo; ottimo per curare scottature, infiammazioni e piccole infezioni cutanee
Allantoina: cicatrizzante, disinfiammante,  riparatrice, cheratolitica,  stimola la rigenerazione dello strato più esterno dell’epidermide aumentandone la levigatezza
Pantenolo: rigenerante, riparatore, lenitivo, antinfiammatorio, cicatrizzante;  è indicato in tutti quei casi in cui c’è la necessità di un intervento intensivo volto a proteggere e rinnovare la parte interessata
Bisabololo: lenitivo, cicatrizzante, riparatore, antinfiammatorio, antibatterico, antimicotico; è uno degli attivi lenitivi per eccellenza, fra i più utilizzati per la cura di zone della pelle infiammate e/o con forti irritazioni
Olio essenziale di tea tree: antibatterico, disinfiammante, cicatrizzante
Olio essenziale di limone:  purificante, rigenerante, antibatterico molto indicato per la pelle impura

Vi propongo anche una versione semplicissima di questa ricetta; vi basteranno soltanto due ingredienti:
·         Gel di aloe vera
·     Un olio essenziale a scelta tra quelli che svolgono un azione purificante e disinfettante ( tea tree, limone, lavanda, timo, menta, geranio)
Pesate la vostra quantità di gel di aloe, vi consiglio di non superare i 50 g. poiché questo prodotto vi durerà una vita,  e aggiungete 4-5 gocce del vostro olio essenziale scelto;  l’efficacia sarà garantita…..provare per credere.
Prodotto promossissimo perché esplica la sua azione in modo notevole!!

Per oggi è tutto, spero che la ricetta vi sia piaciuta! Fatemi sapere cosa ne pensate e se pensate di farla poi ditemi come vi siete trovate, baci Myriam.

mercoledì 18 ottobre 2017

Cera Leave-In per Capelli


Ciao ragazze, in questo post vi propongo una ricetta cosmetica per creare una cera leave in per capelli.
Cera Leave-In per Capelli, ricetta cosmetica cera styling per capelli

Come sapete io ho i capelli molto ricci e crespi per cui ho pensato ad un prodotto che riuscisse a definirmi un po’  il riccio e domarmi il crespo; questa cera la utilizzo dopo aver fatto lo shampoo, ne applico una piccola quantità sulle lunghezze e soprattutto sulle punte che, al momento sono molto crespe, e poi procedo alla mia piega abituale ovvero semplice asciugatura con phon.
Nei giorni successivi allo shampoo, quando il riccio perde un po’ di definizione, inumidisco un po’ i capelli e applico un altro po’ di prodotto; il risultato, in entrambe i casi,  è riccio morbido e definito, senza crespo e capelli lucidissimi.
Ho provato questo prodotto anche su piega liscia; applicandolo prima della piega, sempre su punte e lunghezze, mi viene un bel capello liscio e lucido; nei giorni successivi, quando il “crespo” vuole prendere il sopravvento, riapplico un po’ di prodotto e il liscio è perfetto!!
Per me che ho i capelli molto ricci e crespi ho notato che, quando applico questa cera, la piega  fatta con phon e piastra, mi dura molto di più!
Questa cera la consiglio a chi ha i capelli ricci e crespi come i miei e anche a chi ha i capelli lisci,  secchi e sfibrati per le ragioni che spiegavo prima; la sconsiglio a chi ha i capelli grassi perché potrebbe appesantire troppo il capello!
La buona riuscita di questo prodotto sta nel saperlo dosare, ne basta davvero una piccolissima dose.
Cera Leave-In per Capelli, styling capelli, burro di mango capelli

Sono molto soddisfatta  di questa Cera Leave In  ed ho pensato di condividere con voi  la ricetta, che tra l’altro è semplicissima da fare.
RICETTA
Ingredienti per 50 g. di prodotto:
Burro di murumuru
5g.
Burro di mango
5g.
Olio di cocco
20g.
Olio di ricino
10g.
Cera d’api
10g.
Vitamina E
0.5g.
Olio essenziale di Limone
5 gtt.
Olio essenziale di Ylang Ylang
5 gtt.
Per il procedimento guarda il video



Proprietà degli ingredienti
Burro di murumuru: è ideale per il trattamento di capelli danneggiati, è un burro che nutre a fondo i capelli spenti, sciupati e secchi; è ricco di vitamine come la vitamina A che lo rende un eccezionale antiossidante; contiene due acidi grassi essenziali preziosi: oleico e linoleico che arricchiscono il capello, sono bioregolatori e creano una specie di barriera protettiva che li aiuta a mantenersi morbidi, setosi ed elastici; questo burro, oltre alle sue proprietà nutrienti ed emollienti, contribuisce anche ad aumentare la lucentezza dei capelli secchi, danneggiati, crespi ed opachi;
Burro di mango: ricco di acido isostearico, anche questo burro è ideale per la cura dei capelli danneggiati, crespi e sfibrati; applicato sui capelli crea una barriera protettiva che rende lucidi i capelli e previene le doppie punte; per ridare brillantezza ai capelli secchi è ottima l’associazione con olio di ricino, olio essenziale di limone e ylang ylang;
Olio di ricino: si lega alla cheratina del capello rinforzandolo, favorisce la ricrescita del capello e rende i capelli più lucidi;
Vitamina E: è un ottimo antiossidante ed idratante, inoltre ha benefici effetti sul microcircolo aumentando il flusso capillare ( pare che, da alcuni studi effettuati, anche la vitamina E contribuisce alla crescita del capello)
Olio di cocco: è un ottimo olio per i capelli, il mio preferito, infatti è un ottimo lucidante per i capelli, li nutre e li fortifica; è consigliato per capelli ricci,  perché elimina il crespo, e per capelli secchi, sfibrati e con doppie punte
La cera d’api e l’olio di cocco lisciano la struttura dei capelli proteggendoli dagli agenti esterni.
Olio essenziale di ylang ylang: ha proprietà rigenerative e  degli effetti stimolanti sul cuoio capelluto favorendo la crescita dei capelli; è un ottimo rimedio anche contro la caduta dei capelli, li rinforza e li rende più lucidi;
Olio essenziale di limone:  rafforza e nutre i follicoli de capelli stimolando il microcircolo, di conseguenza anche questo olio essenziale favorisce la crescita dei capelli; dona brillantezza ai capelli.
Sostituzioni
Burro di murumuru: sostituibile con altro burro vegetale come il burro di kokum o il burro di karitè
burro di mango: sostituibile con altro burro vegetale come il burro di illipe
olio di cocco: sostituibile con altro olio vegetale come olio di mandorle dolci, olio di macadamia, olio di broccoli;
olio di ricino: sostituibile con altro olio vegetale come l’olio di lino;
cera d’api: sostituibile con cera candelilla;
vitamina E: si può omettere
o.e. limone e ylang ylang: sostituibili con altri o.e. specifici per capelli in relazione anche alle proprie problematiche (alcuni esempi: tea tree per la cura della forfora, rosmarino per stimolare la crescita dei capelli, lavanda per l’idratazione e la prevenzione delle doppie punte,  geranio per capelli fragili).
Dove trovare gli ingredienti cosmetici di questa ricetta:
Burro di murumuru Quì
Burro di mango Quì
Olio di cocco Quì
Olio di ricino Quì
Cera d'api Quì
Vitamina E Quì
o.e. limone Quì
o.e. ylang ylang Quì
Bene ragazze per oggi è tutto, spero che questa ricetta vi sia piaciuta! Fatemi sapere nei commenti cosa ne pensate e come vi siete trovate nel caso l’abbiate riprodotta. Io sono a disposizione per ogni dubbio e/o chiarimento.

venerdì 13 ottobre 2017

Haul Cosmetolando: Materie Prime Cosmetiche per lo Spignatto

Ciao ragazze, in questo periodo sto facendo un pò di rifornimento di materie prime cosmetiche e, in questo post, vi mostro gli ultimi acquisti fatti su Cosmetolando.
Vi consiglio di andare a vedere il loro sito perchè, oltre ad offrire materie prime per lo spignatto, potete trovare tantissime ricette cosmetiche da realizzare o da cui prendere ispirazione!
materie prime cosmetiche cosmetolando

QUI IL VIDEO CON TUTTE LE MATERIE PRIME COSMETICHE


Ma inizio subito con il farvi vedere cosa ho acquistato:

Acidi della Frutta AHA (idrossiacidi)
Svolgono un'azione esfoliante e idratante, consentono di effettuare un peeling molto delicato (azione cheratolitica) che stimola il rinnovamento cellulare, riducono le rughe e le macchie cutanee conferendo alla pelle un colorito più uniforme e un aspetto più luminoso.
acidi della frutta, AHA, AHA proprietà cosmetiche, AHA cosmetolando
Stimolano la produzione di collagene e migliorano l’eslasticità della pelle.
Conferiscono brillantezza ai capelli.
Il loro impiego è consigliato per: macchie cutanee, colorito spento e non uniforme, pelle grassa, acne e cicatrici da acne, capelli opachi
Gli AHA possono essere utilizzati per la realizzazione di: prodotti viso/corpo illuminanti, uniformanti, idratanti, antiage; creme e maschere purificanti, antimacchia, effetto peeling; detergenti purificanti; prodotti per pelle grassa; prodotti illuminanti per capelli
Dosaggio:
Questo attivo cosmetico è solubile in acqua, alcool e glicerina:
fino al 5% per un’applicazione delicata regolare
fino al 10% per un effetto peeling
Si inseriscono in fase acquosa, sia fredda che calda
NB: è importante regolare il pH intorno a 4-5,5 per un efficacia ottimale dell’attivo.



Alga spirulina in polvere (Spirulina Maxina Extract)
alga spirulina cosmetolando, alga spirulina proprietà cosmetiche
E’ una micro alga azzurra ricca di proteine, amminoacidi essenziali, minerali, vitamine e lipidi.
Si presenta come una polvere fine di colore verde scuro e ha il caratteristico odore del pesce.
Grazie ai suoi nutrienti la spirulina vanta tantissime proprietà cosmetiche:
elasticizzante, idratante, antiossidante, stimola la produzione di collagene, acido ialuronico ed elastina; previene la formazione delle rughe, rigenerante e tonificante , rimineralizzante, ristrutturante sulla cheratina di capelli, unghie e ciglia (azione rinforzante)
L’impiego di alga spirulina è particolarmente consigliato in caso di: pelle matura, segnata; pelle secca e disidratata; pelle danneggiata; pelle atonica; capelli danneggiati
Può essere inserita per la realizzazione di: Prodotti viso/corpo antiage; Impacchi e maschere viso corpo termali; Prodotti rassodanti per il seno; Maschere per capelli; Cataplasmi e fanghi marini
Dosaggio:
la spirulina è solubile in acqua e può essere inserita fino al 30%


Proteine dell’Avena Idrolizzate
proteine dell'avena idrolizzate cosmetolando, proteine dell'avena idrolizzate proprietà cosmetiche
Si presentano come una polvere fine, color marrone chiaro.
Questo attivo cosmetico vanta diverse proprietà cosmetiche: elevato potere idratante ed  emolliente, lenitivo, disarrossante sulla pelle (lenisce pruriti e irritazioni e calma i rossori), cicatrizzante e rigenerante sulla pelle, ne migliora l’elasticità conferendole morbidezza, idratazione e setosità, ammorbidisce e idrata i capelli rendendoli più morbidi e lucidi, svolge un effetto condizionante sui capelli , lenisce il cuoio capelluto irritato, riduce l’aggressività di saponi e tensioattivi.
Risulta particolarmente consigliato in caso di: pelle irritata, pelle delicata, sensibile, con couperose, eczema, psoriasi, rossori,pelle danneggiata dal freddo e/o dal sole, punture di insetto, scottature, prurito in generale, capelli secchi, fini e disidratati, capelli indisciplinati
Utilizzi:
lo si può inserire in prodotti viso/corpo lenitivi per la cura della pelle irritata e delicata; prodotti per couperose; maschere viso; prodotti per le mani; deodoranti; prodotti dopo barba; prodotti doposole; shampoo, balsamo, maschere  e lozioni per capelli e cuoio capelluto; detergenti corpo, detergenti intimi, saponi; prodotti per bambini;
 Dosaggio:
questo attivo cosmetico è solubile in acqua per un dosaggio massimo del 5%, tenendo presente però che rende il prodotto opalescente, ed è parzialmente solubile in etanolo;  va inserito a freddo in fase C, il dosaggio consigliato va dallo 0,1% al 2% (dosaggio tipico 1%).

Idracomplex
idracomplex cosmetolando, attivi idratanti cosmetolando
È una miscela di sostanze umettanti sinergiche in grado di riprodurre il naturale NMF (Natural Moisturizing Factor) ossia l’insieme dei composti che permettono alla pelle di assorbire umidità e mantenere la propria naturale idratazione.
Adatto a tutti i tipi di pelle e capelli e a tutti i  prodotti viso, corpo, capelli.
Proprietà cosmetiche:
idratante e umettante: mantiene la pelle morbida ed elastica; migliora l’idratazione dei capelli rendendoli più pettinabili.
Questo attivo cosmetico è particolarmente consigliato in caso di:
capelli secchi e disidratati; prodotti detergenti viso, corpo e igiene intima; prodotti per mani e piedi; prodotti doposole; pelle esposta al vento, freddo, sole; pelle secca, screpolata, disidratata;
Utilizzo:
prodotti viso/corpo idratanti e antiage; prodotti mani/piedi; prodotti doposole; maschere viso/capelli; shampoo, balsamo capelli; gel doccia, bagnoschiuma, detergente intimo.
Dosaggio:
questo attivo cosmetico è idrosolubile,   si inserisce a freddo  in fase C  fino al 5% (dosaggio consigliato 2%)

Bava di Lumaca
bava di lumaca cosmetolando, bava di lumaca proprietà cosmetiche
Estratto completamente naturale  e non diluito, di derivazione italiana, i cui principali componenti sono:
allantoina: partecipa alla rigenerazione dei tessuti promuovendo il turn over epidermico e la proliferazione di cheratinociti, inoltre svolge un’azione antiossidante ovvero aiuta a combattere i radicali liberi che danneggiano la pelle ed accelerano l’invecchiamento;
acido glicolico: realizza un peeling delicato della pelle, stimolando direttamente la formazione del collagene nel derma; inoltre contrasta i radicali liberi e stimola la produzione del collagene stesso;
collagene: è un costituente proteico essenziale del tessuto connettivo, agisce efficacemente sulla sua compattezza, rigenerazione ed idratazione;
vitamine e minerali: promuovono la vascolarizzazione periferica e “ossigenano la pelle” garantendo la fornitura di nutrienti e l’idratazione della cute. In particolare la vitamina A aiuta il mantenimento delle membrane cellulari; la vitamina C stimola la sintesi del collagene ed aiuta a contrastarne la sua distruzione ad opera dell’enzima  collage nasi; la vitamina E, dall’efficace azione antiossidante, protegge dal danneggiamento delle strutture cellulari riducendole infiammazioni e le perdite di umidità;
elastina: è una proteina responsabile dell’elasticità del tessuto connettivo e della pelle in generale;
peptidi di azione purificante: proteggono la pelle dallo stress ambientale e sono efficaci nella prevenzione di infezioni, contrastando l’avanzare dei microbi nel sangue e agevolando i naturali processi  riparatori.
Questo attivo cosmetico, adatto a tutti i tipi di pelle e capelli,  presenta numerose proprietà cosmetiche:
idratante, nutriente ed elasticizzante, antiage, cicatrizzante,lenitive e disarrossanti, esfolianti: riduce le macchie cutanee, purificante (contrasta l’acne),antiossidante (contrasta l’azione dei radicali liberi)
La bava di lumaca  è un attivo cosmetico particolarmente indicato in caso di:
pelle disidratata e arrossata; pelle impura con presenza di acne, pori dilatati, pelle untuosa; macchie cutanee, discromie, iperpigmentazioni; pelle segnata dal tempo, rughe; smagliature, cicatrici, bruciature, scottature anche solari

Utilizzo:
prodotti viso/corpo idratanti e antiage; contorno occhi; prodotti per le mani; prodotti doposole; prodotti dopobarba; maschere viso/corpo; struccanti; maschere per capelli, lozioni del cuoio capelluto, shampoo, balsamo capelli; gel doccia, bagnoschiuma, detergente intimo.
Dosaggio:
questo attivo cosmetico è idrosolubile,  va inserito in fase C a freddo con un dosaggio fino al 10%
NB: questo attivo cosmetico è ricavato esclusivamente da lumache allevate all’aperto e tramite stimolazione di tipo fisico per evitare stress o danni all’animale stesso

Estratto glicerico di goji (Lycium Barbarum Fruit Extract)
estratto glicerico di goji cosmetolando, estratto glicerico di goji proprietà cosmetiche
Estratto glicerico dalle molteplici proprietà cosmetiche:
antiossidante: combatte lo stress ossidativo e contrasta l’invecchiamento cutaneo favorendo la riparazione dei tessuti; antiage; antinfiammatorie; protettive; elasticizzanti; lenitive e illuminanti; rigeneranti; tonificanti; protettive, ammorbidenti e rigeneranti per i capelli
Questo estratto è particolarmente indicato in caso di:
pelle secca, arida, spenta; ,pelle matura con rughe, stressata; pelle sensibile; pelle grassa; capelli secchi, disidratati e spenti
Utilizzo e dosaggio:
gli estratti glicerici non si utilizzano tali e quali ma vanno miscelati con altri ingredienti ; si possono realizzare gel, maschere, detergenti, emulsioni.
Sono solubili in acqua, si inseriscono nella fase acquosa durante il processo di realizzazione della emulsione fino al 10%.






Estratto glicerico di cetriolo (Cucumis sativus)
estratto glicerico di cetriolo cosmetolando, estratto glicerico di cetriolo proprietà cosmetiche
Anche questo estratto, come il precedente, possiede numerose proprietà cosmetiche:
idratanti, schiarenti, astringenti, lenitive, rinfrescanti, rigeneranti.
Particolarmente indicato in caso di:
pelle grassa con punti neri; dermatosi, eritema, prurito; couperose; macchie rosse cutanee; occhiaie; pelle disidratata, screpolata e matura; rossori.
Per il dosaggio e l’utilizzo vale la stessa cosa detta in precedenza per l’estratto glicerico di goji.

Estratto glicerico ai frutti di bosco
estratto glicerico di frutti di bosco cosmetolando
Trattasi di un estratto glicerico le cui proprietà cosmetiche  sono le seguenti:
proprietà protettive sul microcircolo,  contrasta la fragilità capillare, riduce la permeabilità capillare, svolge un’azione antiossidante, stimola la produzione di collagene, contrasta la formazione dei radicali liberi e migliora l’elasticità della pelle; lenisce le pelli arrossate; purificante sulla pelle impura e acneica, riduce la dilatazione dei pori, idratanti e ammorbidenti, illuminante.
L’estratto glicerico ai frutti di bosco  è particolarmente indicato in caso di:
fragilità capillare, cellulite, gambe pesanti, couperose e rossori, edemi, borse e occhiaie, pelle matura, pelle impura e acneica, pelle delicata e sensibile.
Dosaggio e utilizzo: vedi gli estratti elencati in precedenza.






Carbone vegetale attivato
carbone vegetale cosmetolando, carbone vegetale proprietà cosmetiche
Il carbone vegetale vanta diverse proprietà cosmetiche:
è assorbente (cattura tossine e agenti inquinanti accumulati nella pelle); è purificante, detossinante, antibatterico; svolge un’azione disintossicante anche a livello della bocca dove neutralizza l’alito cattivo; è un colorante naturale.
Il suo impiego è consigliato in caso di:
pelle sottoposta ad inquinamento atmosferico, fumo e stress; pelle acneica e problematica; infezioni della pelle; alito cattivo.
Lo si può utilizzare per la preparazione di maschere e cataplasmi purificanti viso/corpo, in questo caso è ottima la sinergia con le argille, l’ossido di zinco, l’amido di riso, l’estratto di lichene islandico, gli oli essenziali di tea tree, timo, cannella, limone, pompelmo, rosmarino, salvia sclarea; fanghi, scrub, saponi, detergenti, colluttori, dentifrici, make up (mascara, kajal, ombretti).
E’ insolubile in acqua e olio, si utilizza in dispersione.





Ho voluto acquistare anche tre argille, nello specifico ho preso:
argilla rossa,
argilla gialla;
argilla viola;
argille cosmetolando, argille proprietà cosmetiche, argilla rossa, argilla gialla, argilla viola


Argilla viola
Questa argilla è molto apprezzata in campo cosmetico sia per le sue proprietà che per il suo splendido colore. E composta da argilla bianca e un pigmento minerale; è ricca in silice e meno concentrata in minerali e oligoelementi.
argilla viola proprietà cosmetiche
Proprietà cosmetiche: purificante, opacizzante, antinfiammatoria.
E un’argilla adatta a tutti i tipi di pelle, in particolar modo alla pelle secca e disidratata con colorito spento.
L’argilla viola in pratica purifica e deterge la pelle secca e delicata, stimola la circolazione sanguigna e apporta luminosità alla pelle opaca.
È  ideale per realizzare maschere, cataplasmi, bagno schiuma, shampoo, lozioni, impacchi, sali da bagno, balsami colorati, make up (ombretti e blush).
Dosaggio: dal 0.5 al 50% della preparazione.




Argilla gialla
argilla gialla proprietà cosmetiche

Il suo caratteristico colore è dovuto alla presenza di ossidi di ferro e rame; l’argilla gialla è specifica per pelli normali, fragili e mature; ha un effetto purificante, detossinante, assorbente ed esfoliante. È ricca di minerali, illumina la pelle, contrasta la formazione delle macchie e stimola la circolazione.
Anche l’argilla gialla, come l’argilla viola, può essere impiegata per la realizzazione di diversi prodotti (vedi sopra);  nel make up viene impiegata per la realizzazione di fondotinta, blush e ciprie.



Argilla rossa
argilla rossa proprietà cosmetiche

Il suo caratteristico colore è dovuto alla presenza  di ossidi di ferro, l’argilla rossa svolge un’azione detossinante e purificante, lascia la pelle luminosa e rivitalizzata; stimola la circolazione, riduce i rossori ed è indicata per pelle sensibile e fragile, presenza di couperose e pelle soggetta ad arrossamenti.
L’argilla rossa ha gli stessi impieghi visti in precedenza per le altre due argille; nel make up viene utilizzata per la realizzazione di fondotinta, blush, ombretti e ciprie.
Il dosaggio dell’argilla rossa e dell’argilla gialla va dall’1% al 60% della preparazione; come l’argilla viola sono insolubili in acqua e olio.

Leggi anche:
Sempre restando in tema di polveri ho acquistato la Sericite mica ed il Magnesio stearato.

La Sericite mica rappresenta la base per realizzare prodotti di make up come fondotinta minerali, blush, ombretti, polveri illuminanti  e polveri in generale. 
Sericite mica, polveri per il make up
Non apporta colorazione e ha una coprenza bassissima;  dona luminosità alla pelle e scorrevolezza al prodotto, agevola la dispersione dei pigmenti e migliora il tocco e la tenuta delle polveri sulla pelle.
Si presenta come una polvere bianca, insolubile in acqua e in olio; può essere impiegata fino al 99% della preparazione.















Il  Magnesio stearato è un prodotto di origine vegetale utilizzato per la realizzazione di prodotti make up in polvere e come agente di texture nei prodotti cosmetici. Apporta un tocco setoso e migliora l’aderenza e la tenuta dei prodotti di make up; lo si può utilizzare anche per addensare e donare un aspetto bianco opaco alle emulsioni.
magnesio stearato, polveri per il make up
Proprietà cosmetiche:
migliora l’aderenza alla pelle e la tenuta delle polveri per make up; apporta un tocco di scorrevolezza alle polveri per make up;
rappresenta la base bianca opaca per realizzare le varie tinte nei prodotti per make up; addensa e stabilizza le emulsioni, gel, balsami, unguenti, cold creams; migliora la compattezza delle bombe da bagno; è utile per creare pomate ricche di lipidi ma dal tocco non grasso e dal colore bianco opaco; dona un effetto opacizzante.
Può essere impiegato per la realizzazione di rossetti, , eyeliner, bombe da bagno, polveri di make up, emulsioni, pomate, cold creams, bagno crema.
Si presenta come una polvere bianca, insolubile in acqua e olio; può essere inserita fino al 30% nelle polveri per make up e fino al 10% per la realizzazione di bombe da bagno, unguenti ed emulsioni.







Nel mio acquisto non potevano mancare gli idrolati, io ne ho acquistati due:
l’idrolato di menta
l’idrolato di fiordaliso
idrolati, idrolato di menta, idrolato di fiordaliso, idrolati cosmetolando

L’Idrolato di Menta ha diverse proprietà cosmetiche:
purificante e antibatterico; astringente, tonificante; illuminante; rinfrescante; lenitivo;  calmante; stimola la microcircolazione; riduce i rossori.
idrolato di menta cosmetolando, idrolato di menta proprietà cosmetiche
E’ particolarmente indicato per:
pelle stanca, scarsamente irrorata, fragile; pelle opaca e impura; pelle con irritazioni; ustioni; scottature solari; prurito; psoriasi; punture di insetti; gambe pesanti; prodotti post rasatura.








L’Idrolato di Fiordaliso calma e ripara le pelli fragili, irritate e stanche; e’ ottimo per il contorno occhi gonfio, stanco e irritato.
Proprietà cosmetiche:
decongestionante, rinfrescante, tonificante, calmante, astringente, antisettico, antinfiammatorio, lenitivo. 
idrolato di fiordaliso cosmetolando, idrolato di fiordaliso proprietà cosmetiche
E’ particolarmente indicato in caso di:
contorno occhi, pelle rilassata, irritazioni e punti neri.









Cera d’Api
cera d'api gialla, cera d'api proprietà cosmetiche
Considero la cera d’api come un ingrediente indispensabile; la cera d’api, indicata per pelli normali e secche,  vanta diverse proprietà cosmetiche:
ha una funzione addensante, indurente e texturizzante per tutti i preparati; svolge un’azione filmogena protettiva; funge da leggero emulsionante; ha proprietà protettive ed ammorbidenti.
Largamente utilizzata in ambito cosmetico per la realizzazione di:
balsami labbra, creme, maschere, cold cream, candele da massaggio.
Si inserisce nella fase grassa delle preparazioni e si fa sciogliere a bagnomaria; le dosi variano dal 3 al 10%.

Idrossietilcellulosa alta viscosità
idrossietilcellulosa, gelificante, modificatore reologico
È un polimero idrosolubile non ionico derivato dalla cellulosa; permette di realizzare gel lisci e fermi di varie viscosità; è ottima per realizzare gel viso e corpo ma anche dentifrici.
Modalità di impiego: si versa nella fase acquosa e si solubilizza sotto agitazione, poi si scalda a circa 60°. Si consiglia di frullare con un minipimer e lasciar riposare  lungo e, di tanto in tanto, mescolare al fine di ottenere un gel omogeneo; la gelificazione avviene in fase di raffreddamento.
Utilizzo a freddo: in questo caso si versa a pioggia l’idrossietilcellulosa sulla fase acquosa e si miscela con un minipimer; si lascia riposare per alcune ore mescolando di tanto in tanto al fine di ottenere un gel omogeneo.
Si inserisce fino al 3% della preparazione ( con 1% si ottiene la viscosità di un bagnoschiuma fluido).






L’olio di baobab
olio di baobab cosmetolando, olio di baobab proprietà cosmetiche
È un pregiatissimo olio, particolarmente adatto alle pelli secche e/o acneiche,  dalle svariate proprietà cosmetiche:
svolge un’azione emolliente, rende la pelle estremamente morbida;
svolge un’azione lenitiva (particolarmente adatto alle scottature);
ha proprietà nutrienti e rigeneranti, previene l’invecchiamento cutaneo, rende la pelle elastica e ne contrasta la secchezza;
ha proprietà cicatrizzanti e rigeneranti dei tessuti, previene e cura le smagliature, sfiamma e cicatrizza le pelli acneiche;
nutre e protegge i capelli secchi equilibrando la mancanza di grasso.
Quest’olio vegetale è  particolarmente adatto in caso di:
pelle secca, matura e con rughe; pelle acneica, pelle sensibile e irritata; smagliature, scottature (solari e non); capelli secchi e fragili; capelli ricci e crespi; capelli con doppie punte.
Si utilizza in miscela con altri oli, burri e oli essenziali per realizzare oli da massaggio oppure come ingrediente della fase grassa per realizzare creme corpo, creme viso, prodotti per capelli; oli e burri da massaggio; oli antismagliature; oli, burri ed emulsioni lenitive; prodotti doposole; emulsioni viso/corpo per pelle secca e/o matura;emulsioni e oli viso per pelle acneica; maschere viso; maschere, balsami, oli per capelli secchi e con doppie punte.


Ho voluto acquistare anche degli emulsionanti perché ero curiosa di provarli, nello specifico ho acquistato:
EmulCare
EmulNatur
EmulCold
Condizionante vegetale


EmulCare (Methyl glucose sesquistearate)
emulcare cosmetolando, emulsionante
emulcare cosmetolando, emulsionanti

Questo emulsionante permette di realizzare un’ampia gamma di emulsioni di diverse consistenze, dai latti alle creme dense, dal tipico aspetto bianco e luminoso.
E’ ideale per creme viso e corpo, creme antiage, contorno occhi, latte idratante viso e corpo, latte detergente, creme mani, creme piedi.
E’ specifico per pelli secche e mature, ma può essere utilizzato anche per tutte le altre tipologie di pelle.
Utilizzi e dosaggio:
Si presenta come palline cerose gialle chiare; si inserisce nella fase grassa durante la realizzazione di emulsioni a caldo; è consigliato aggiungere il co-emulsionante,  come l’alcool cetilico  o acido stearico, per addensare maggiormente le emulsioni.
Il suo dosaggio va dal 2 al 5% (in associazione con co-emulsionante dal 1 al 3%  ed eventuale gomma xantana dal 0,1 al 0,2%)
2-3% per lozioni (con percentuale di grassi compresa fra 15-25%)
3-5% per creme (con percentuale di grassi compresa fra 20-40%)

EmulNatur (Inci: Potassium Palmitoyl Hydrolyzed Wheat Protein, Glyceryl Stearate, Cetearyl Alcohol) 
Potete vederlo meglio nel video!
E’ un emulsionante naturale, derivante dalle proteine di frumento,  adatto a tutti i tipi di pelle. Permette di realizzare emulsioni di varie consistenze, dalle creme dense ai  latti, dalla texture leggera e dal tocco vellutato. E’ l’emulsionante ideale per i principianti in quanto è molto semplice da utilizzare.
La sua struttura mostra un’eccellente compatibilità con la pelle conferendo alle formulazioni un tocco leggero e vellutato; inoltre favorisce la penetrazioni degli attivi nella pelle e  forma una pellicola protettiva sulla stessa  che contribuisce a mantenere un elevato livello di idratazione evitando perdite di acqua trans dermiche. Lascia la pelle fresca, liscia e idratata.
E’ un emulsionante particolarmente adatto a formulazioni riparatrici, rigeneranti e protettive proprio per la sua capacità di far penetrare gli attivi e di mantenere la pelle idratata.
E’ ideale per realizzare creme intensive idratanti viso e corpo, creme nutrienti e antiage, creme per pelle sensibile, creme mani e piedi, latti idratanti per il corpo, prodotti doposole, prodotti dopobarba, prodotti per bambini.
Dosaggio e utilizzo:
si presenta come palline cerose paglierine e inodore; si inserisce nella fase grassa  nella realizzazione di emulsioni a caldo.
Il suo dosaggio va da 4 all’8% per i latti, dal 5 al 10% per le emulsioni (la percentuale di grassi consigliata deve essere compresa tra il 5 e il 30%);
a bassi dosaggi si consiglia l’utilizzo di un co-emulsionante e di un gelificante come la gomma xantana per migliorare la stabilità dell’emulsione.
Per ottenere emulsioni più dense si consiglia l’aggiunta di un addensante come l’alcol cetilico, l’acido stearico e la cera d’api.

EmulCold  (Inci: Lauryl Glucoside, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Glycerin)
emulcold cosmetolando, emulsionante
E’ un emulsionante di origine vegetale utilizzabile anche a freddo. Si presenta in forma liquida per cui è facile da utilizzare ed è ideale per emulsionare oli o altre materie termolabili. E’ un emulsionante adatto a tutti i tipi di pelle.
 E’ ideale per realizzare creme viso e corpo, creme mani e piedi, creme fluide viso-corpo; la cosa bella di questo emulsionante è che permette di realizzare anche texture che possono essere spruzzate.
Dosaggio e utilizzo:
questo emulsionante si inserisce nella fase grassa di emulsioni a freddo; cosmetolando suggerisce  di miscelare la  fase grassa da sola con il mini pimer e di integrare la fase acquosa poco alla volta continuando a miscelare energicamente a mano con un frustino o un cucchiaino per evitare la formazione di schiuma.
Il dosaggio va dal 2 al 6% ed è consigliato aggiungere una gomma in fase acquosa in percentuale fino allo 0,5%.






Condizionante Vegetale (Inci: Cetearyl Alcohol, Lecithin, Sodium Cetearyl Sulfate, Vegetable Oil/Olus Oil)
condizionante vegetale cosmetolando
condizionante vegetale cosmetolando
Il condizionante di origine vegetale e completamente biodegradabile si utilizza come emulsionante, nello specifico è un auto emulsionante,  per realizzare balsami e maschere capillari completamente “green”. E’ indicato per tutti i tipi di capelli, anche fini e fragili; dona volume,  previene le doppie punte e rinforza i capelli.
Proprietà cosmetiche:
migliora la pettinabilità dei capelli; previene la formazione di doppie punte e la rottura dei capelli; dona corpo e volume ai capelli; rinforza i capelli fini, spenti, trattati e danneggiati; lascia i capelli morbidi e setosi senza appesantirli; non irrita e migliora l’idrofobia dei capelli.
E’ ideale per la realizzazione di balsami, maschere e sieri per capelli; può essere utilizzato anche come emulsionante per realizzare creme viso/corpo.
Dosaggio e utilizzo:
si presenta come palline cerose di colore giallo-marrone; si  inserisce  nella fase grassa durante la realizzazione di emulsioni a caldo; si può utilizzare in associazione all’alcool cetilstearilico per realizzare balsami per capelli dopo shampoo: il dosaggio consigliato è 7-8% condizionante + 3% alcool cetilstearilico + grassi 10%.

Ho acquistato anche la fragranza cosmetica “Glicine”,  una fragranza con nota olfattiva fiorita e dolce che a me piace molto.
Cosmetolando mi ha inviato,  inoltre,  due omaggi:
Burro di mango 50 g.: è un burro che a me piace molto; ha diverse proprietà cosmetiche: emolliente, nutriente, idratante, lenitivo, rigenerante e antiossidante, rinforza i capelli e li rende lucidi e brillanti, previene la formazione delle doppie punte, ammorbidisce, nutre e ripara i capelli danneggiati.
E un burro indicato per tutti i tipi di pelle, in particolar modo la pelle matura secca e devitalizzata; è indicato per capelli secchi, fragili e con doppie punte.
Lo si può impiegare per la realizzazione di diversi prodotti come: burri corpo, prodotti contorno labbra, creme mani, prodotti nutritivi ad idratazione intensa, prodotti dopo sole, maschere e balsami per capelli.
Fragranza Ambra da 20 ml: cosmetolando la descrive come una fragranza con nota olfattiva ambrata intensa di resine, dal cuore vanigliato e fondo legnoso; a me piace molto, la trovo indicata per questo periodo invernale e non vedo l’ora di poterla provare.
Io ringrazio l’azienda per questi omaggi molto graditi; sono felice di quest’ordine e non vedo l’ora di poter provare i prodotti nei miei spignatti per cui aspettatevi ben presto tante ricette dove vi farò vedere come utilizzo questi ingredienti cosmetici e come mi trovo.
burro di mango, fragranza ambra cosmetolando, fragranza glicine cosmetolando

Per ora è tutto, io vi saluto e vi do appuntamento al prossimo post….bacioni Myriam!